Le alcove stanno tornando prepotentemente di moda. Luoghi di relax ma anche un modo intelligente per ricavare spazio dove non c’è. Ti racconto di più.

Storia delle alcove

Inizialmente le alcove venivano utilizzate per separare la zona notte dal resto della stanza. Solitamente il letto veniva nascosto da un arco o da due pareti, talvolta con l’aggiunta di tende o balaustre.

Successivamente si adottò l’usanza di decorare riccamente questi spazi. Non era più solamente il letto ad essere protagonista, ma si iniziarono ad inserire anche altri mobili e altri elementi caratterizzanti. Questo fenomeno si intensificò a partire dal XVIII secolo, quando i nobili cominciarono a ricevere gli ospiti nelle loro stanze da letto.

Le alcove oggi

Le alcove stanno tornando!

Nelle nostre case vogliamo sentirci bene, al sicuro e soprattutto confortevoli. Alcune volte, anche se lo spazio non è di grandi dimensioni, abbiamo necessità di ospitare alcuni amici o di avere un luogo espositivo per tutti i nostri oggetti decorativi. Altre volte invece abbiamo solo bisogno di uno spazio in cui rilassarci e isolarci dagli stimoli del mondo esterno e dallo stress del lavoro.

Le alcove e le nicchie oggi servono a questo: ottimizzare gli spazi. Sfruttare al meglio la metratura di cui disponiamo è molto importante. Con i giusti accorgimenti e con l’unicità della personalizzazione si può aggiungere spazio!

Dove?

Innanzitutto, non preoccuparti se ti sembra di non avere spazio: alcove e nicchie fanno proprio per te!

Se hai bisogno di un ripostiglio discreto per i tuoi libri, sfrutta una nicchia già esistente per creare una scaffalatura. Puoi anche pensare di coprirla successivamente con una tenda decorativa per dare un po’ di movimento alla parete.

Se necessiti invece di staccare la spina e rilassarti, prova a pensare di prolungare un davanzale sotto ad una finestra. Decoralo con cuscini e coperte: sarà confortevole e ti permetterà di ospitare un amico o di rilassarti leggendo un buon libro. Le alcove più in voga sono queste: spazi di relax e detox dal mondo esterno.

Le nicchie sono utili anche per esporre oggetti di design o dal fascino particolare e caratterizzante. Il focus della stanza sarà sicuramente lì!

Le nicchie, in particolare, possono anche arredare uno spazio. Prova a tinteggiarle con un colore importante e porre al centro una pianta: è un buon modo per dare carattere alla stanza senza bisogno di grandi interventi!

 

Ti piacerebbe saperne di più e capire come sposare il legno con il tuo desiderio di relax?

Compila il form qui sotto: