fbpx Skip to main content
Pavimenti Braga - Il Blog nel settore delle Pavimentazioni in Legno.
Pavimento in legno in noce dai toni caldi

Piccoli spazi: mini guida su come valorizzarli al meglio

Una casa dai piccoli spazi

Hai appena comprato casa. Non è di ampia metratura, ma è proprio lo spazio di cui hai bisogno. Gli ambienti raccolti ti sono sempre piaciuti e sei pronto per questa nuova avventura: arrediamola!

Vorresti far posare un parquet ma non sai quale sia la scelta migliore per i piccoli spazi? Abbiamo stilato una mini guida smart e veloce per darti una mano a districarti nel mondo del legno.

Crema o cioccolato?

Prima di tutto, è importante la scelta del colore.

Ti consigliamo un pavimento chiaro: un mielato dai toni caldi (molto di moda in questo momento), un crema, uno sbiancato, un nocciola tenue… Un colore chiaro potrà infatti rendere la tua abitazione più luminosa e visivamente più spaziosa.

Nel caso in cui tu fossi un amante del pavimento in legno scuro, non ti preoccupare! Non dovrai rinunciare al parquet dei tuoi sogni: esiste un piccolo trucco. Tinteggia soffitto e pareti dello stesso colore: quest’ultime risulteranno più alte, conferendo maggiore ampiezza alla stanza. Ti consigliamo in questo caso una pittura dal colore chiaro o comunque tenue per bilanciare i toni scuri del pavimento… Fortunatamente gli abbinamenti di colore con il legno sono infiniti!

Tolda di nave o spina di pesce?

In seconda battuta, dovrai scegliere il tipo di posa che preferisci. Tolda di nave o spina di pesce?

La posa più utilizzata e che può essere adatta alle tue esigenze è quella a tolda di nave. Classica, un evergreen del parquet, si adatta a tutti gli stili di arredamento. Utilizzando il giusto orientamento per questo tipo di posa, lo spazio che ne risulterà sarà visivamente più ampio.

La seconda opzione, ripresa dalla classicità, è la spina di pesce. Per piccoli spazi, ti consigliamo l’utilizzo della spina francese o ungherese. La conformazione planare, aperta e ondulata di queste due tipologie di spine, permette di allargare gli spazi più contenuti valorizzandoli. Il movimento che ne deriverà contribuirà ad arredare la tua casa.

Sia per la posa a tolda di nave che a spina di pesce, potrai utilizzare le plance. Nonostante i piccoli spazi, non dovrai rinunciarvi. Al contrario dei listelli più piccoli, le grandi dimensioni delle plance non spezzano lo schema di posa, donando un senso di omogeneità. Il risultato è una stanza visivamente più grande e luminosa grazie alla divisione degli spazi.

Una scelta importante

La scelta della figura professionale che installerà il tuo nuovo pavimento in legno è di fondamentale importanza. Per la decisione dell’orientamento della posa devono essere seguite essenziali regole. Queste ultime si basano sull’incidenza della luce sulla tua casa e sulla dislocazione di porte e ingressi. Analizzare a fondo un’abitazione prima di posare un pavimento in legno è necessario e sostanziale al fine di ottenere un lavoro ben riuscito. Un’errata scelta nello schema di posa può inficiare la valorizzazione di un ambiente, se non di tutta l’abitazione. Ciò che ti consigliamo, anche se sembrerà banale, è di rivolgerti sempre a professionisti.

Sperando che questa guida ti sia stata utile, ti facciamo i nostri migliori auguri per la tua nuova casa. Ti auguriamo di guardare sempre con orgoglio il tuo pavimento in legno.

 

Vorresti delle informazioni più specifiche sul legno per scegliere al meglio il tuo prossimo pavimento? Compila il form qui sotto, oppure manda un whatsapp al numero 348.3852.400 per parlare col nostro esperto!

 



Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi saperne di più contattaci!

www.pavimentibraga.it - Tel. 0321.777940 - Email: info@pavimentibraga.it