Skip to main content
Pavimenti Braga - Il Blog nel settore delle Pavimentazioni in Legno.
Animali Domestici e Parquet: Proteggi il tuo pavimento in legno

Come rendere il parquet a misura di animali domestici

Se il pavimento in legno per te è un must non devi per forza lasciare gli amati pelosi fuori dalla porta! Usando qualche accorgimento nella gestione di cani e gatti e prestando attenzione alla scelta e alla manutenzione del parquet la convivenza tra il pavimento naturale e gli animali domestici non mieterà alcuna vittima.

Esistono in commercio imitazioni del parquet come il laminato ad uso commerciale e le mattonelle in gres effetto legno: sono alternative di facile gestione e sicure per gli animali domestici, tuttavia non paragonabili al fascino del rivestimento naturale. Non devi infatti rinunciare alla calda carezza del legno per amore del tuo micio, a patto di scegliere un parquet di qualità e dall’essenza resistente come iroko, doussiè o il classico rovere. Non lasciarti abbagliare dal rovere sbiancato: il parquet pet-friendly è di colore naturale per mascherare al meglio abrasioni e ammaccature e ha una finitura spazzolata rustica per lo stesso motivo.

In presenza di animali domestici la superficie del legno deve essere opportunamente trattata per rendere il pavimento resistente all’acqua, ai graffi e all’usura: la finitura a solvente offre le prestazioni migliori, tuttavia un trattamento impermeabilizzante naturale come il Fiemme 3000 Bio Plus, a base di cere e oli naturali, valorizza l’estetica del legno, protegge la superficie e crea un ambiente di vita salubre per gli amici a quattro zampe. Il trattamento Crystalcare per parquet proposto da Listone Giordano invece è in grado di garantire una convivenza sterile e sicura con i tuoi cuccioli. Si tratta di una finitura speciale posta sull’ultima mano di vernice o olio dei listelli ed è in grado di rendere il legno eco-attivo e antibatterico: crea un ambiente in cui anche i batteri pericolosi per l’uomo non riescono a proliferare e quindi vengono eliminati nel giro di 24 ore.

Una volta posato il parquet a prova di animali domestici non resta che abitarlo. Educare gli animali è il modo migliore per preservare la superficie del tuo prezioso rovere prefinito o del tuo doussiè spazzolato: insegna loro a usare la lettiera o spazi appositi per i bisogni e, se hai un gatto, acquista un bel tiragraffi, che il tenero batuffolo preferirà al tuo amato parquet per giocare e farsi le unghie. Sono proprio gli artigli di cani e gatti a rappresentare delle insidie per il pavimento in legno, soprattutto in presenza di animali di taglia considerevole: la pericolosità delle unghie affilate può essere limitata con un’accurata toelettatura periodica e da simpatici dispositivi disponibili in commercio come i calzini per cani e specifici cappucci in gomma da applicare sulle unghie dei gatti.

In caso di incidenti che implichino uno spiacevole ricordino sul pavimento è consigliabile intervenire immediatamente con la pulizia, in quanto i liquidi corporei degli amici a quattro zampe possono contenere acidi e sostanze corrosive per il legno. Per limitare i danni in maniera preventiva è opportuno mantenere correttamente il parquet, trattandolo periodicamente con oli o cera per nutrire lo strato protettivo e per camuffare eventuali macchie presenti sulla superficie.

Vuoi sapere di più sull’argomento oppure ti interessa conoscere come curare il tuo pavimento in legno lascia pure i tuoi contatti qui sotto e ti ricontatteremo.



Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi saperne di più contattaci!

www.pavimentibraga.it - Tel. 0321.777940 - Email: info@pavimentibraga.it