Skip to main content
Pavimenti Braga - Il Blog nel settore delle Pavimentazioni in Legno.
Parquet Per Esterni

Parquet per esterni: incornicia la tua estate con un rivestimento naturale

Come valorizzare il tuo esterno con il pavimento in legno

Con un parquet a regola d’arte il soggiorno guadagna un’atmosfera pregiata e accogliente, la camera da letto diventa particolarmente confortevole e il bagno si trasforma in una vera spa. Ma un pavimento in legno valorizza al massimo anche gli spazi esterni della casa, rendendo le cene estive in terrazza indimenticabili e incorniciando perfettamente il giardino; il parquet per esterni è pratico e trendy da posare anche a bordo piscina.

Se ti sei lasciato conquistare dal pregiato tocco naturale del legno per il tuo giardino, ricorda che la scelta del parquet per esterni merita qualche attenzione in più. È infatti obbligatorio optare per essenze di legno dure e poco inclini a deformarsi con l’umidità, resistenti abbastanza da sopportare le intemperie e impermeabili all’acqua. Pavimenti Braga consiglia parquet ipe, teak e frassino: stabili e a base olio, offrono naturalmente ottime prestazioni all’aria aperta, coniugandole con una resa estetica piacevole.

Parliamo dell’ipè

L’ipè è una delle specie più apprezzate per il parquet decking: proviene dalle foreste del Sudamerica, e fa della resistenza agli agenti atmosferici il proprio punto di forza. Di colore marrone, regala una tonalità elegante che può sfumare fino al rosso o al verde oliva.

Parliamo del teak

Ugualmente duro e stabile è il teak asiatico, pregiato e dalle atmosfere dorate. L’alternativa europea al parquet per esterni è il frassino, dai colori chiari e dal prezzo competitivo sul mercato. Scegli pure la tua essenza preferita, ma solo dopo esserti rivolto a rivenditori di fiducia, in grado di offrire prodotti certificati e opportunamente trattati per resistere all’esterno. Pavimenti Braga consiglia i modelli di Fiemme 3000 e Margaritelli, eccellenze Made in Italy del settore.

Le essenze di parquet per esterni possono essere declinate in vari formati. Le liste di grandi dimensioni valorizzano gli ambienti più ampi e su richiesta possono avere una superficie zigrinata antiscivolo sicura anche a bordo piscina; vengono posate attraverso viti e magatelli su una struttura in metallo su prato o fissate da una cornice perimetrale su superfici solide. La variante di pavimento parquet per esterni a quadrotte precomposte è invece perfetta in ambienti di dimensioni ridotte come verande o terrazze.

Una volta posato, il parquet per esterni deve essere oliato ogni sei mesi per evitare che, a causa dell’esposizione solare e alle intemperie, il legno vada incontro a processi di ingrigimento. L’alternativa pratica al parquet per esterni è il composito in legno, tipo di rivestimento resistente e versatile che compatta segatura di legno e polietilene a marchio Silvadec: bello, resistente e facile da mantenere, è disponibile in vari colori sul mercato alla migliore qualità-prezzo.

Ti interessa il pavimento in legno esterno per la tua casa? Lasciaci i tuoi contatti qui sotto:

 



Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi saperne di più contattaci!

www.pavimentibraga.it - Tel. 0321.777940 - Email: info@pavimentibraga.it