Skip to main content
Pavimenti Braga - Il Blog nel settore delle Pavimentazioni in Legno.
Olio-Vernice

A olio o a vernice? Scegli la finitura del parquet più adatta alle tue esigenze

Se hai ceduto al fascino naturale e senza tempo dei pavimenti in legno, le calde sfumature del parquet rovere ti hanno rubato il cuore o non hai resistito alle atmosfere sofisticate del teak, ricorda che il tuo viaggio verso la scelta del pavimento parquet perfetto è appena cominciato. Non basta, infatti, accaparrarsi l’essenza che meglio si adatta allo stile della tua casa al miglior prezzo possibile. La scelta di un pavimento parquet bello e duraturo passa anche dall’attenta valutazione della finitura.

Per finitura del parquet si intende il trattamento applicato sul legno per esaltarne la tonalità a livello estetico e formare uno strato impermeabile e protettivo contro graffi e macchie. Può essere di due tipi: a olio (o cera) e a vernice. Conoscere il tipo di finitura del parquet ti permetterà di prenderti cura al meglio del pavimento in legno attraverso corrette pulizia e manutenzione. Ma non solo: preferire il parquet tradizionale oliato o quello verniciato è una sorta di “scelta di vita” che dice molto dell’approccio che si ha al proprio pavimento parquet.

Se sei un amante del parquet tradizionale la scelta d’obbligo è la finitura oliata. L’olio e le cere impregnano la superficie rendendola impermeabile: in questo modo il legno sprigiona tutto il proprio splendore e le sue tonalità sono valorizzate. Il pavimento in legno oliato o cerato diventa ancora più bello e pregiato con il passare del tempo, al prezzo però di una cura costante e un’attenta manutenzione. Il pavimento parquet oliato si riga o macchia in modo relativamente facile, ma la superficie può essere ripristinata con l’applicazione periodica della finitura.

Se per te la praticità è importante anche quando si tratta di pavimenti in legno, le vernici potranno garantirti le prestazioni migliori. Formano infatti un film protettivo molto efficace sulla superficie del parquet, impermeabile e resistente ai graffi. La controparte è una resa estetica meno affascinante che potrebbe fare storcere il naso ai puristi del parquet, ma che comunque si può declinare in un effetto lucido, opaco o naturale. La manutenzione del parquet verniciato è semplice, e la finitura non ha bisogno di ulteriori applicazioni. Anche il parquet a vernice come quello finito a cere e oli naturali può essere ecologico e atossico, a patto di scegliere trattamenti diluiti in acqua inodori e sicuri anche subito dopo l’applicazione. Non si può dire lo stesso dei prodotti poliuretanici a solvente, che però rappresentano l’ultima spiaggia per chi cerca resistenza e impermeabilizzazione estreme, per esempio in presenza di animali domestici.

Se proprio non sai scegliere tra parquet tradizionale oliato e parquet a vernice, chiedi un consiglio alla tua ditta di fiducia! I veri professionisti del parquet sapranno guidarti attraverso la scelta migliore, trovando un giusto compromesso tra un pavimento in legno bello e duraturo e le tue esigenze pratiche, senza trascurare qualità e salubrità dei trattamenti.


Ti è piaciuto questo articolo? Se vuoi saperne di più contattaci!

www.pavimentibraga.it - Tel. 0321.777940 - Email: info@pavimentibraga.it